FANATIC WRECKER…..

NON SOLO PER CHI AMA LA “LAMIERA”

 Qualunque subacqueo che ama provare immersioni differenti, prima o poi prova l’emozione di un tuffo su un relitto.
 Il relitto evoca sempre fascino, mistero e curiosità. Qualche volta paura, e timore.
 Comunque sempre, non ci lascia indifferenti.

 Spesso in periodi di pace, questa tragedia è stata causata dal mare, ma in tempi di guerra è sempre l’uomo a causare tali eventi e provare dolorosi lutti.
Un relitto, è un muto testimone della storia, della sua vita e della civiltà del tempo in cui è avvenuto l’affondamento. E’ come se a bordo del vascello perduto, il tempo si fosse fermato al momento dell’affondamento, e poi …. cristallizzato e trasportato sott’acqua.
Un relitto, è una capsula temporale che ci giunge dal passato.
Da un relitto possiamo apprendere una miriade di informazioni: come vivevano i marinai a bordo, cosa facevano, come si vestivano, come viaggiavano, cosa trasportavano, come e perchè sono affondati, ecc.
Pensate che con le modernissime tecniche di analisi si puo’ anche sapere da dove venivano!
Già direte, voi ma è semplice. Si semplice per i nuovi vascelli ma per le navi onerarie romane?
Bene in base alle analisi dei pollini e dei semi imprigionati nella cera o nella pece, utilizzate per la chiusura del tappo delle anfore, si puo’ sapere da che porti sono partite le navi, dagli avanzi di bordo, addirittura, si puo conoscere l’alimentazione!
Ma qui non vogliamo parlarvi dei relitti antichi, ma di quelli un po piu’ moderni, dal periodo del movimento a vapore, sino ai giorni nostri.

Stanco di sentire, sul gommone di ritorno da una immersione, su un relitto:
– “ BELLO? MA DOVE BELLO?… SE SONO SOLO QUATTRO LAMIERE …”
mi sono detto ma possibile che non si possa insegnare ai subacquei anche come vedere e cosa vedere di un relitto? Possibile che non si possa insegnare come apprezzare e godere di una immersione su….”quattro lamiere”?
Parlando con altri due amici appasionati di subacquea, relitti, storia militare e marittima, ci siamo detti, …. e se inventassimo un corso?

Così è nato FANATIC WRECKER.

Che cosa è FANATIC WRECKER ?
FANATIC WRECKER è un corso di storia e tecnica navale, disegno e fotografia di relitti.
Il corso “FANATIC WRECKER” è stato ideato e realizzato per soddisfare le richieste dei subacquei che si immergono prevalentemente su relitti di navi.

FANATIC WRECKER” si propone di insegnare, divertendosi, come sono fatte le navi, sia mercantili che militari, come funzionano, come si sono evolute dall’era del vapore al secondo dopoguerra (1830-1960); le nozioni apprese consentiranno ai sub di identificare le singole parti del relitto con la corretta nomeclatura, di orientarsi meglio tra le strutture, di effettuare una mappatura schematica e per i più portati verso il disegno una mappatura artistica e inoltre fotografare al meglio delle proprie possibilità.

FANATIC WRECKER” è un corso asciutto, non sono previste immersioni ne verifiche finali, i relatori al termine delle lezioni, saranno a disposizione degli iscritti per tutto il tempo necessario a fugare ogni domanda relativa al corso.

Il corso è articolato su 5 serate (di circa 2 ore cad.) così programmate:

  • 1a serata: Parti comuni della nave (1° parte).
  • 2a serata: Parti comuni della nave (2° parte)
  • 3a serata: Navi mercantili.
  • 4a serata: Navi militari.
  • 5a serata: Mappatura e fotografia di un relitto.

FANATIC WRECKER” è un corso finalizzato al massimo godimento dell’immersione limitata e assistita, ovvero quella effettuata con un diving center, assistita da una guida e limitata dai parametri di tempo di fondo e profondità massima imposti dal centro immersioni.

FANATIC WRECKER” offrirà a coloro che si immergono su relitti una prospettiva completamente diversa dovuto al cambiamento di mentalità che il corso genera nei partecipanti, infatti il relitto diventa un ambiente amichevole, il relitto non è più un ammasso di lamiere ma una nave racchiusa in una capsula temporale che si concede
alla visione solo di chi ha la chiave di lettura degli indizi preservati dal tempo e dal mare.

FANATIC WRECKER” vi offre nuove avventure sui relitti su cui vi siete immersi molte volte. Il corso si avvale di un supporto elettronico, con slide, tavole tecniche, fotografie, ed una dispensa, verrà consegnato all’alievo, una polo con il ns logo e un attestato di partecipazione.
Ai partecipanti del corso viene fornito un manuale con le slide del corso, e relativa spiegazione, viene rilasciato un attestato e un ” plastichino” oltre ad una maglietta polo nera con il logo “FANATIC WRECKER” e il nome del corsisti sulla manica.

MATERIALE del CORSO

  •  MANUALE OPERATIVO
  •  BREVETTO in formato carta di credito con password per accedere nell’area riservata del sito dove saranno a disposizione speciali schede informative di vario genere (parti della nave, schede sui sommergibili, schede sulle armi navali, mezzi d’assalto, ecc. )
  • ATTESTATO di partecipazione al corso 
  • CAPPELLINO FANATIC WRECKER che riporta il nostro logo

Se un utente perde una lezione può recuperarla presso altra sede in cui si terrà la medesima lezione.
Al momento dell’iscrizione viene richiesta la compilazione di un modulo, chi richiede l’invio di materiale informativo riceverà via mail testi, foto e disegni inerenti gli argomenti trattati nel corso.

Altre serate gratuite saranno organizzate presso le sedi in cui sono stati effettuati i corsi, nelle quali si visioneranno filmati discutendone il contenuto.

per ulteriori  informazioni contattare via e-mail :
fanaticwrecker@gmail.com